Err

Landscape designer, trainer and consultant, Japanese garden specialist

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA - edizione settembre 2018.


Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate “Condizioni Generali”) si applicano a qualsiasi acquisto effettuato da una persona fisica (di seguito l’ “ACQUIRENTE”) sul sito internet http://www.niwashi.fr (di seguito il “SITO”) nei confronti di Abondance O Jardins, SARL, azienda immatricolata al Registro del Commercio e delle Società di RCS EVREUX al numero 448 287 474 00010 con sede legale in route de Saint Chéron, 29 - 27120 Villégats, Francia Tel: +33 2 32 36 08 31, Fax: +33 2 32 36 08 31, e-mail : [email protected] (di seguito il “VENDITORE”).

NOTA BENE

Qualsiasi ordine inoltrato tramite il Sito implica obbligatoriamente che L’ACQUIRENTE accetti senza riserve le presenti condizioni generali

ARTICOLO 1. DEFINIZIONI

I termini di seguito impiegati acquisiscono nelle presenti Condizioni

Generali il seguente significato:

ACQUIRENTE”: s’intende la controparte del VENDITORE e garantisce di qualificarsi come consumatore secondo le definizioni del diritto e dalla giurisprudenza francesi. Pertanto è espressamente previsto che l’azione dell’ACQUIRENTE esuli da qualsivoglia attività abituale o commerciale.

CONSEGNA”: s’intende il primo tentativo di recapito dei PRODOTTI ordinati dall’ACQUIRENTE all’indirizzo di consegna indicato al momento dell’ordine.

PRODOTTI”: s’intende la totalità dei prodotti disponibili sul SITO.

TERRITORIO”: s’intende la FRANCIA metropolitana, la Corsica, i DOM/TOM nonché tutti gli Stati della zona euro.

ARTICOLO 2. OGGETTO

Le presenti Condizioni Generali regolamentano la vendita dei PRODOTTI effettuata dal VENDITORE e rivolta ai suoi ACQUIRENTI.

L’ACQUIRENTE è espressamente informato e consapevole che il SITO si rivolge ai consumatori e che i professionisti devono contattare il servizio commerciale del VENDITORE per beneficiare di condizioni contrattuali distinte.

ARTICOLO 3. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI

L’ACQUIRENTE s’impegna a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali e ad accettarle prima di procedere al pagamento di un ordine di PRODOTTI inoltrato tramite il SITO.

Le presenti Condizioni Generali sono riportate tramite apposito link nella parte bassa di ogni pagina del SITO e devono essere consultate prima di inoltrare l’ordine. Si invita l’ACQUIRENTE a leggere attentamente, scaricare, stampare le Condizioni Generali e a conservarne una copia.

Il VENDITORE consiglia all’ACQUIRENTE di leggere le Condizioni Generali prima di ogni nuovo ordine poiché l’ultima versione di tali Condizioni si applica a tutti i nuovi ordini di PRODOTTI.

ARTICOLO 4. ACQUISTO DI PRODOTTI SUL SITO

Per poter acquistare un PRODOTTO, L’ACQUIRENTE deve avere compiuto almeno 18 anni e disporre della capacità di agire o, in caso di minore età, dimostrare l’accordo dei suoi rappresentanti legali.

L’ACQUIRENTE sarà invitato a fornire informazioni volte a identificarlo tramite la compilazione del formulario presente sul SITO. Il simbolo (*) indica i campi la cui compilazione è obbligatoria affinché l’ordine dell’ACQUIRENTE sia elaborato dal VENDITORE. L’ACQUIRENTE può verificare sul SITO lo stato del suo ordine. Il tracking delle CONSEGNE può, ove previsto, essere effettuato avvalendosi del tracking online di alcune aziende di spedizione. L’ACQUIRENTE può inoltre contattare il servizio commerciale del VENDITORE in qualsiasi momento tramite e-mail all’indirizzo [email protected] per ottenere informazioni sullo stato dell’ordine.

Le informazioni che L’ACQUIRENTE fornisce al VENDITORE al momento dell’ordine devono essere complete, esatte e aggiornate. Il VENDITORE si riserva il diritto di chiedere all’ACQUIRENTE di confermare, tramite metodi atti allo scopo, la propria identità e idoneità nonché le informazioni comunicate.


ARTICOLO 5. ORDINI

Articolo 5.1. Caratteristica dei prodotti

Il VENDITORE s’impegna a presentare le caratteristiche essenziali dei PRODOTTI (nelle schede informative presenti sul SITO) e le informazioni obbligatorie che L’ACQUIRENTE deve ricevere conformemente alla legislazione applicabile.

L’ACQUIRENTE s’impegna a leggere attentamente tali informazioni prima di inoltrare un ordine sul SITO.

Salvo esplicita diversa indicazione sul SITO, tutti i PRODOTTI venduti dal VENDITORE sono nuovi e conformi alla vigente legislazione europea e alle normative applicabili in Francia.

Articolo 5.2. Procedura per gli ordini

Gli ordini di PRODOTTI si inoltrano direttamente sul SITO.

Per effettuare un ordine, L’ACQUIRENTE deve seguire i seguenti passaggi: (NB: I passaggi possono tuttavia subire delle leggere variazioni in base alla pagina iniziale dell’ACQUIRENTE)

5.2.1. Selezione dei PRODOTTI e opzioni d’acquisto

L’ACQUIRENTE dovrà selezionare il/i PRODOTTO/I di suo interesse cliccando sul/sui relativo/i PRODOTTO/I e selezionando le caratteristiche e le quantità di suo gradimento. Una volta selezionato il PRODOTTO, esso sarà visibile nel carrello dell’ACQUIRENTE. L’ACQUIRENTE potrà aggiungere al carrello tutti i PRODOTTI di suo interesse.

5.2.2. Ordini

Dopo aver selezionato i prodotti e averli inseriti nel carrello, l’

ACQUIRENTE deve cliccare sul carrello e verificare che il contenuto dell’ordine sia corretto. Se non l’ha già fatto, L’ACQUIRENTE sarà invitato a effettuare il login o a registrarsi al sito.

Dopo che L’ACQUIRENTE avrà confermato il contenuto del carrello ed effettuato il login o la registrazione al SITO, visualizzerà un formulario online precompilato che ricapitolerà il prezzo, le imposte e tasse applicabili e, ove ricorra il caso, le spese di trasporto.

L’ACQUIRENTE è invitato a verificare il contenuto del suo ordine (anche le quantità, le caratteristiche e gli identificativi dei PRODOTTI ordinati, l’indirizzo di fatturazione, il metodo di pagamento e il prezzo) prima di procedere alla conferma.

L’ACQUIRENTE in seguito può procedere al pagamento dei PRODOTTI seguendo le istruzioni visualizzate sul SITO e fornire tutte le informazioni necessarie per la fatturazione e la CONSEGNA dei PRODOTTI.

In caso di PRODOTTI che prevedano più di un’opzione disponibile, tali identificativi specifici compaiono dopo aver selezionato le opzioni corrette. Gli ordini inoltrati devono contenere tutte le informazioni necessarie alla corretta elaborazione dell’ordine.

L’ACQUIRENTE deve inoltre selezionare la modalità di consegna che preferisce.

5.2.3. Avviso di ricezione

Dopo aver completato tutti i passaggi finora descritti, sul SITO compare una pagina di conferma della corretta ricezione dell’ordine dell’ACQUIRENTE. Se L’ACQUIRENTE ha indicato correttamente l’indirizzo e-mail nel compilare il formulario di registrazione al SITO, una copia dell’avviso di ricezione dell’ordine è inviata automaticamente all’indirizzo e-mail dell’ACQUIRENTE.

Il VENDITORE non invia conferme dell’ordine per posta ordinaria o per fax.

5.2.4. Fatturazione

Durante la procedura per gli ordini, l’ACQUIRENTE dovrà inserire le informazioni necessarie alla fatturazione (il simbolo * indicherà i campi da compilare obbligatoriamente affinché l’ordine dell’ACQUIRENTE sia elaborato dal VENDITORE).

L’ACQUIRENTE deve specificatamente indicare in maniera chiara tutte le informazioni relative alla CONSEGNA, in particolare l’esatto indirizzo di CONSEGNA nonché l’eventuale codice di accesso all’indirizzo di CONSEGNA.

L’ACQUIRENTE deve inoltre specificare la modalità di pagamento che preferisce.

Né l’attestazione dell’ordine che l’ACQUIRENTE compila online né l’avviso di ricezione dell’ordine che il VENDITORE invia all’ACQUIRENTE via e-mail sono una fattura. Indipendentemente dalle modalità di ordine o di pagamento impiegate, L’ACQUIRENTE riceverà la fattura in originale alla CONSEGNA dei PRODOTTI, all’interno del pacco.


Articolo 5.3. Data dell’ordine

La data dell’ordine è la data in cui il VENDITORE notifica la ricezione online dell’ordine. I termini indicati sul SITO decorrono a partire da tale data.

Articolo 5.4. Prezzo

Per tutti i PRODOTTI, L’ACQUIRENTE troverà sul SITO i prezzi in euro, tasse e imposte incluse, nonché le spese di spedizione applicabili (con le variazioni dovute al peso, alle opzioni senza imballaggio e pacco regalo, all’indirizzo di CONSEGNA, all’azienda e alla modalità di spedizione selezionate).

In particolare i prezzi includono la percentuale dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) vigente alla data dell’ordine. Qualsiasi modifica delle percentuali applicabili può ripercuotersi sul prezzo dei PRODOTTI a partire dalla data della loro entrata in vigore.

L’IVA applicabile è una percentuale del valore del PRODOTTO venduto.

I prezzi applicati dai fornitori del VENDITORE possono subire modifiche.

Conseguentemente anche i prezzi indicati sul SITO possono cambiare. Essi possono anche essere modificati in caso di promozioni speciali.

Salvo errore sul prezzo, i prezzi indicati sono validi. Il prezzo applicabile è quello indicato sul SITO alla data in cui L’ACQUIRENTE inoltra l’ordine.

Articolo 5.5. Disponibilità dei PRODOTTI

Salvo diverso accordo fra le parti, il professionista s’impegna a consegnare il PRODOTTO alla data o secondo i termini indicati all’ACQUIRENTE.

La non disponibilità del PRODOTTO è generalmente riportata sulla pagina del relativo PRODOTTO. Il VENDITORE può anche informare gli ACQUIRENTI del riassortimento di un PRODOTTO. Affinché ciò avvenga, l’acquirente dopo il login deve cliccare sul pulsante “avvisami quando il prodotto sarà nuovamente disponibile”.

Ad ogni modo, se l’indisponibilità non dovesse essere indicata al momento dell’ordine, il VENDITORE s’impegna a comunicare prontamente all’ACQUIRENTE che il PRODOTTO non è disponibile.

Se un PRODOTTO non è disponibile, il VENDITORE può proporre un PRODOTTO alternativo ed equivalente per qualità e prezzo che, se le parti concordano, sia accettato dall’ACQUIRENTE.

Se l’ACQUIRENTE decide di annullare l’ordine in caso di PRODOTTI non disponibili, otterrà il rimborso di tutte le somme corrisposte per i PRODOTTI non disponibili entro il termine massimo di trenta (30) giorni dal pagamento.

ARTICOLO 6. DIRITTO DI RECESSO

Le modalità del diritto di recesso sono previste nelle “Norme sul recesso” consultabili all’Allegato 1 delle presenti Condizioni Generali nonché nella parte bassa di ogni pagina del SITO tramite collegamento ipertestuale.

ARTICOLO 7. PAGAMENTO

Articolo 7.1. Metodi di pagamento

L’ACQUIRENTE può pagare i propri PRODOTTI online sul SITO tramite i metodi proposti dal VENDITORE.

L’ACQUIRENTE garantisce al VENDITORE di possedere tutte le autorizzazioni richieste per impiegare il metodo di pagamento scelto.

Il VENDITORE adotterà tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza e la privacy dei dati trasmessi online per il pagamento online sul SITO.

A tale proposito si precisa che tutte le informazioni relative al pagamento fornite sul SITO sono trasmesse alla banca del SITO e non sono elaborate sul SITO.

Articolo 7.2. Data di pagamento

In caso di pagamento unico tramite carta di credito, l’addebito sul conto dell’ACQUIRENTE avverrà contestualmente all’ordine di PRODOTTI inoltrato sul SITO.

In caso di CONSEGNA parziale, l’addebito sul conto dell’ACQUIRENTE della somma totale non avverrà prima della spedizione del primo pacco. Se L’ACQUIRENTE decide di annullare il suo ordine per PRODOTTI non disponibili, il rimborso avverrà conformemente all’ultimo paragrafo dell’articolo 5.5 delle presenti Condizioni Generali.


Articolo 7.3. Conferma dei pagamenti

La conferma dei pagamenti avviene secondo le seguenti modalità:

  • Assegni: la conferma del pagamento avviene alla ricezione dell’assegno o del versamento.
  • Bonifici: la conferma del pagamento avviene alla ricezione della somma dovuta sul conto del VENDITORE.
  • Carte: La conferma del pagamento avviene alla ricezione delle informazioni aggiuntive richieste.

Articolo 7.4. Ritardo o pagamento rifiutato

Se la banca rifiuta l’addebito su una carta o su altro metodo di pagamento, L’ACQUIRENTE dovrà contattare il Servizio Clienti del VENDITORE per pagare l’ordine tramite altro metodo di pagamento valido.

Nell’ipotesi in cui per qualsiasi ragione (opposizione, rifiuto o altro) risultasse impossibile trasferire il flusso di denaro dovuto dall’ACQUIRENTE, l’ordine sarà annullato e la vendita automaticamente disdetta.

ARTICOLO 8. PROVA E ARCHIVIAZIONE

I contratti con l’ACQUIRENTE relativi a un ordine di valore superiore a 120 euro tasse e imposte incluse saranno conservati in archivio dal VENDITORE per una durata di dieci (10) anni conformemente all’articolo L. 213-1 del Codice del Consumo della Repubblica Francese.

Il VENDITORE accetta di archiviare tali informazioni per consentire un controllo delle transazioni e produrre una copia del contratto ove l’ACQUIRENTE lo richiedesse.

In caso di controversia, il VENDITORE avrà la possibilità di provare che il suo sistema di controllo elettronico è efficace e garantisce l’integrità della transazione.

ARTICOLO 9. TRASFERIMENTO DI PROPRIETA’

Il VENDITORE è proprietario dei PRODOTTI consegnati fino al loro completo pagamento da parte dell’ACQUIRENTE.

Le disposizioni di cui sopra non ostacolano il trasferimento all’ACQUIRENTE al momento in cui egli o un terzo suo delegato diverso dallo spedizioniere riceva i PRODOTTI, dei rischi di perdita o di danno dei PRODOTTI soggetti a riserva di proprietà, nonché dei rischi di danni che essi potrebbero generare.

ARTICOLO 10. CONSEGNA

Le modalità di CONSEGNA dei PRODOTTI sono previste nelle “Norme sulla consegna” dell’Allegato 2 delle presenti Condizioni Generali anche accessibili nella parte bassa di ogni pagina del SITO tramite collegamento ipertestuale.

ARTICOLO 11. IMBALLAGGIO

I PRODOTTI saranno imballati conformemente alle vigenti regole di trasporto per garantire il massimo della protezione dei PRODOTTI durante la CONSEGNA.

Gli ACQUIRENTI s’impegnano a rispettare le medesime regole in caso di reso dei PRODOTTI secondo le condizioni regolamentate dall’Allegato 1 - Norme sul recesso.

ARTICOLO 12. GARANZIE

Al di là delle garanzie commerciali che il VENDITORE potrebbe proporre per alcuni PRODOTTI, tutti gli Acquirenti beneficiano delle garanzie “legali”, come di seguito specificate, su tutti i PRODOTTI, conformemente all’articolo L.111-1 del Codice del Commercio.

Articolo 12.1. Garanzia di conformità

Articolo L. 217-4 del Codice del consumo: “Il venditore consegna un bene conforme al contratto e risponde dei difetti di conformità esistenti al momento del trasferimento. Egli è responsabile inoltre dei difetti di conformità derivanti dall’imballaggio, dalle istruzioni di montaggio e dall’installazione nel caso in cui il contratto preveda che essa sia a suo carico o che egli se ne assuma la responsabilità”.

Articolo L.217-5 del Codice del consumo: “Il bene si ritiene conforme al contratto:

1°Se è atto all’impiego generalmente atteso da un bene simile e ove ricorra il caso:

- se corrisponde alla descrizione fornita dal venditore e possiede le caratteristiche che questi ha presentato all’acquirente sotto forma di campione o di modello;

- se presenta le caratteristiche che un acquirente può legittimamente presupporre considerate le dichiarazioni pubbliche del venditore, del produttore o di suo rappresentante, in particolare sotto forma di etichetta o pubblicità;

2° O se esso presenta le caratteristiche definite di comune accordo tra le parti o è atto a qualsiasi impiego specifico che l’acquirente abbia richiesto e il venditore accettato”.

Il VENDITORE si assume la responsabilità dei difetti di conformità esistenti al momento del trasferimento nonché dei difetti di conformità derivanti dall’imballaggio, dalle istruzioni di montaggio e dall’installazione nel caso in cui essa sia a suo carico o sia stata effettuata sotto la sua responsabilità.

L’azione derivante dal difetto di conformità si prescrive dopo due (2) anni a decorrere dal trasferimento del PRODOTTO (Articolo L.217-12 del Codice del consumo).

In caso di difetto di conformità, l’ACQUIRENTE potrà scegliere tra la sostituzione e la riparazione del PRODOTTO. Tuttavia, se il costo della scelta dell’ACQUIRENTE è manifestamente sproporzionato rispetto all’opzione alternativa considerato il valore del PRODOTTO o la rilevanza del difetto, il VENDITORE può procedere al rimborso senza soddisfare l’opzione scelta dall’Acquirente.

Se fosse impossibile la sostituzione o la riparazione, il VENDITORE s’impegna a rimborsare il prezzo del PRODOTTO entro trenta (30) giorni dalla ricezione del PRODOTTO restituito e in cambio del reso del PRODOTTO da parte dell’ACQUIRENTE al seguente indirizzo Niwashi.fr - 29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats (FRANCE).

L’ACQUIRENTE è esonerato dal dimostrare l’esistenza del difetto di conformità del PRODOTTO per i ventiquattro (24) mesi successivi al trasferimento del PRODOTTO con eccezione dei beni di seconda mano per i quali tale termine è fissato a sei (6) mesi. (Articolo L.217-7 del Codice del consumo).

Si precisa che la presente garanzia legale di conformità si applica indipendentemente dall’eventuale garanzia commerciale concessa sui PRODOTTI.

Articolo 12.2. Garanzia per vizi occulti

Il VENDITORE è tenuto alla garanzia per vizi occulti del

PRODOTTO venduto che lo rendano inadatto all’impiego al quale è destinato o ne riducano talmente tale impiego che l’ACQUIRENTE non l’avrebbe acquistato o lo avrebbe valutato sensibilmente di meno se fosse stato al corrente della loro esistenza. (Articolo 1641 del Codice Civile della Repubblica Francese)

Tale garanzia consente all’ACQUIRENTE che sia in grado di dimostrare l’esistenza di un vizio occulto di scegliere tra il rimborso del prezzo del PRODOTTO ove restituito e il rimborso parziale di tale prezzo ove il PRODOTTO non sia restituito.

Se fosse impossibile la sostituzione o la riparazione, il VENDITORE s’impegna a rimborsare il prezzo del PRODOTTO entro trenta (30) giorni dalla ricezione del PRODOTTO restituito e in cambio del reso del PRODOTTO da parte dell’ACQUIRENTE al seguente indirizzo Niwashi.fr - 29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats (FRANCE). L’azione derivante dai vizi redibitori deve essere intrapresa dall’ACQUIRENTE entro il termine di due (2) anni a decorrere dalla scoperta del vizio. (Articolo 1648 comma 1 del Codice Civile)


ARTICOLO 13. RESPONSABILITÀ

La responsabilità del VENDITORE non potrà in nessun caso scaturire ove ricorrano mancate o errate esecuzioni degli obblighi contrattuali imputabili all’ACQUIRENTE, in particolare nella compilazione dell’ordine.

Il VENDITORE non potrà essere ritenuto responsabile o inadempiente rispetto alle presenti Condizioni Generali per qualsiasi ritardo o mancata esecuzione se la causa del ritardo o della mancata esecuzione è imputabile a un evento di forza maggiore come definito dalla giurisprudenza dei Tribunali francesi.

Inoltre si evidenzia che il VENDITORE non controlla i siti web direttamente o indirettamente correlati al SITO. Conseguentemente egli non si assume responsabilità derivanti dalle informazioni che vi sono pubblicate.

I link verso siti web terzi sono forniti a mero titolo informativo e non ne è garantito in alcun modo il contenuto.

ARTICOLO 14. FORZA MAGGIORE

La responsabilità del venditore non potrà scaturire se la mancata esecuzione o il ritardo nell’esecuzione di uno degli obblighi previsti nelle presenti Condizioni Generali di Vendita è imputabile a eventi di forza maggiore.

Si parla di forza maggiore in materia contrattuale quando un evento che esula dal controllo del debitore, che sia ragionevolmente imprevedibile al momento della conclusione del contratto e i cui effetti non possono essere evitati da misure appropriate, impedisca al debitore l’esecuzione del suo obbligo.

Se l’impedimento è temporaneo, l’esecuzione dell’obbligo è sospesa salvo se il ritardo che ne conseguirebbe giustifichi la risoluzione del contratto. Se l’impedimento è definitivo, il contratto si risolve con pieno diritto e le parti sono affrancate dai loro obblighi alle condizioni previste dagli articoli 1351 et 1351-1 del Codice civile.

Pertanto la responsabilità del VENDITORE non potrà, in particolare, scaturire in caso di attacco informatico, mancata disponibilità di materiali, forniture, pezzi di ricambio, dispositivi personali e simili, d’interruzione delle reti di comunicazione elettroniche nonché se dovesse sopravvenire qualsivoglia circostanza o evento esterno alla volontà del VENDITORE successivamente alla conclusione delle Condizioni Generali di Vendita che ne impedisca l’ordinaria esecuzione.

Si precisa che in una situazione di tale tipo, l’ACQUIRENTE non può rivendicare il versamento di risarcimenti né intraprendere ricorsi nei confronti del VENDITORE.

Ove sopravvenisse uno degli eventi di cui sopra, il VENDITORE tenterà di informare l’ACQUIRENTE appena possibile.

ARTICOLO 15. DATI PERSONALI

Il VENDITORE raccoglie sul SITO dati personali riguardanti i suoi ACQUIRENTI anche tramite l’impiego di cookie. L’ACQUIRENTE può disattivare i cookie seguendo le istruzioni fornite dal proprio browser.

I dati raccolti dal VENDITORE sono impiegati per l’elaborazione degli ordini inoltrati tramite il SITO, la gestione dell’account dell’ACQUIRENTE, l’analisi degli ordini e, se l’ACQUIRENTE ha espressamente indicato tale preferenza, l’invio di mail di prospezione commerciale, newsletter, offerte promozionali e/o informazioni su promozioni speciali a meno che l’ACQUIRENTE non desideri annullare la ricezione di tali comunicazioni del VENDITORE.

I dati dell’ACQUIRENTE sono conservati con riservatezza dal

VENDITORE per le necessità del contratto, della sua esecuzione e nel rispetto della legge.

Gli ACQUIRENTI possono annullare l’iscrizione in qualsiasi momento eccedendo al loro account o cliccando sul collegamento ipertestuale previsto a tal fine nella parte bassa di tutte le offerte ricevute via mail.

I dati possono essere comunicati, interamente o in forma parziale, ai fornitori di servizi del VENDITORE che siano coinvolti nell’elaborazione dell’ordine. Per ragioni commerciali il VENDITORE può trasmettere a suoi partner commerciali i nomi e i recapiti dei suoi ACQUIRENTI a condizione che essi abbiano esplicitamente espresso il loro preventivo accordo al momento dell’iscrizione al SITO.

Il VENDITORE chiederà espressamente agli ACQUIRENTI se desiderano che i loro dati personali siano divulgati. Gli ACQUIRENTI potranno modificare la loro decisione in qualsiasi momento contattando il VENDITORE. Il VENDITORE può inoltre chiedere ai suoi ACQUIRENTI se desiderano ricevere sollecitazioni commerciali dai suoi partner.

In virtù della legge della Repubblica Francese n°78-17 del 6 gennaio 1978 relativa ai processi informatici, alla conservazione dei dati e alle libertà nonché al Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati detto RGDP) il VENDITORE assicura l’applicazione dei diritti delle persone interessate.

Si ricorda che l’ACQUIRENTE, ove i suoi dati personali siano trattati, beneficia dei diritti di accesso, rettifica, aggiornamento, portabilità e cancellazione delle informazioni che lo riguardano conformemente alle disposizioni degli articoli 39 e 40 della legge francese su Informatica e Libertà come modificata e alle disposizioni degli articoli 15, 16 e 17 del Regolamento Generale europeo sulla Protezione dei Dati (RGPD).

Inoltre, conformemente alle disposizioni dell’articolo 38 della legge francese su Informatica & Libertà come modificata nonché alle disposizioni dell’articolo 21 del RGPD, l’ACQUIRENTE può, per motivi legittimi, opporsi al trattamento dei suoi dati senza motivo né spese.

L’ACQUIRENTE può esercitare tali diritti inviando una mail a [email protected] o una lettera a Niwashi.fr - 29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats (France).

Si precisa che L’ACQUIRENTE deve potere dimostrare la propria identità o tramite lo scanner di un proprio documento d’identità oppure spedendo una fotocopia dello stesso.

ARTICOLO 16. RECLAMI

Il VENDITORE mette a disposizione dell’ACQUIRENTE un “Servizio Clienti telefonico” al seguente numero: +33672409842 (senza sovrattassa). I reclami per iscritto dell’ACQUIRENTE dovranno pervenire al seguente indirizzo: Niwashi.fr - 29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats (France)

ARTICOLO 17. PROPRIETA’ INTELLETTUALE

Tutti gli elementi visivi e sonori del SITO compresa la tecnologia strutturale impiegata, sono protetti dal diritto d’autore e dal diritto dei marchi e/o brevetti.

Tali elementi sono di proprietà esclusiva del VENDITORE. L’editor di un sito internet che desideri creare un link ipertestuale verso il SITO deve chiedere l’autorizzazione scritta al VENDITORE.

Tale autorizzazione del VENDITORE non è in alcun caso da considerarsi definitiva. Tale link dovrà essere rimosso se il VENDITORE lo richiederà. Sono strettamente proibiti i collegamenti ipertestuali verso il SITO che si avvalgono di tecniche come il framing o il cosiddetto inline linking (o embedded linking). Le rappresentazioni o riproduzioni, in toto o in parte, del SITO e del suo contenuto, quale che sia il procedimento usato per ottenerle, se sprovviste di preventiva autorizzazione esplicita del VENDITORE sono vietate e costituiranno una contraffazione sanzionabile in virtù degli articoli L.335-2 e seguenti nonché degli articoli L.713-1 e seguenti del Codice della Proprietà Intellettuale della Repubblica Francese. L’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita vale da riconoscimento dei diritti di proprietà intellettuale del VENDITORE e da impegno volto al loro rispetto.

ARTICOLO 18. VALIDITA’ DELLE CONDIZIONI GENERALI

Eventuali modifiche alla legislazione o ai regolamenti vigenti o decisioni dei tribunali competenti che invalidino una o più clausole delle presenti Condizioni Generali non inficiano la validità delle presenti Condizioni Generali. Tali modifiche o decisioni non autorizzano in nessun caso gli ACQUIRENTI a negare la validità delle presenti Condizioni Generali.

Le condizioni non espressamente previste dalle presenti Condizioni Generali saranno regolamentate in virtù dell’uso abituale del settore del commercio con privati per le aziende con sede legale in Francia.

ARTICOLO 19. MODIFICA DELLE CONDIZIONI GENERALI

Le presenti Condizioni Generali si applicano a tutti gli acquisti effettuati online sul SITO finché il SITO è disponibile online.

Le Condizioni Generali sono datate in maniera precisa e potranno essere modificate e aggiornate dal VENDITORE in qualsiasi momento. Le Condizioni Generali applicabili sono quelle vigenti al momento dell’ordine.

Le modifiche apportate alle Condizioni Generali non si applicano ai PRODOTTI già acquistati.

ARTICOLO 20. COMPETENZA E DIRITTO APPLICABILE

LE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI NONCHÉ I

RAPPORTI TRA L’ACQUIRENTE E IL VENDITORE SONO REGOLAMENTATI DAL DIRITTO FRANCESE. IN CASO DI CONTROVERSIA, SOLO I TRIBUNALI FRANCESI SARANNO RITENUTI COMPETENTI.

Tuttavia, prima di ricorrere al giudizio arbitrale o al diritto comune, l’Acquirente è invitato a contattare il servizio reclami del VENDITORE. Se non è stato raggiunto un accordo o se L’ACQUIRENTE dimostra di aver tentato preventivamente di risolvere la controversia direttamente con il VENDITORE tramite reclamo scritto, sarà dunque proposto un tentativo facoltativo di conciliazione condotto all’insegna della lealtà e della buona fede per giungere a un accordo amichevole in caso di conflitti relativi al presente contratto anche concernenti la sua validità. Per avviare il tentativo di cui sopra l’ACQUIRENTE può contattare il mediatore del VENDITORE: AME (Association des Médiateurs Européens [Associazione dei Mediatori Europei]) ai seguenti recapiti: 11, place Dauphine - 75001 PARIGI - +33 9 53 01 02 69 - [email protected] o inviare una richiesta al link: http://www.mediateurseuropeens.org/demander-une-mediation.

La parte che intenda avviare il tentativo di conciliazione dovrà preventivamente informarne la controparte tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e indicando gli elementi della controversia. Poiché tale mediazione non riveste carattere obbligatorio, l’ACQUIRENTE o il VENDITORE possono in qualsiasi momento rinunciare al procedimento.

NEL CASO IN CUI IL TENTATIVO DI CONCILIAZIONE FALLISSE O FOSSE RIFIUTATO, LA CONTROVERSIA CHE SAREBBE POTUTA SFOCIARE NELLA CONCILIAZIONE SARÀ TRASMESSA ALLA GIURISDIZIONE COMPETENTE DI CUI SOPRA.

ARTICOLO 21: AVVERTENZA

Il VENDITORE tiene ad attirare l’attenzione dell’ACQUIRENTE sulla potenziale pericolosità degli strumenti distribuiti. Di fatto, la lama degli strumenti giapponesi è molto rischiosa, in particolare per le mani. Il VENDITORE raccomanda l’impiego con l’uso di guanti adatti e di non lasciare tali strumenti alla portata di minori o di persone affette da deficit mentali. L’ACQUIRENTE nell’utilizzarli deve assicurarsi di essere in completo possesso di ogni sua facoltà, in particolare di non aver consumato prodotti o farmaci capaci di diminuire la lucidità e i riflessi.

Il VENDITORE si affranca da ogni responsabilità riguardante un impiego che potrebbe essere fatto di tali strumenti diverso da quello per il quale sono stati concepiti. In particolare il VENDITORE condanna esplicitamente la pratica delle arti marziali con l’uso di tali strumenti poiché vi è il rischio di morte.

ARTICOLO 22: CLAUSOLE PARTICOLARI

22.1. NEWSLETTER

Il VENDITORE pubblica regolarmente una newsletter alla quale l’ACQUIRENTE può iscriversi per essere informato sui nuovi servizi e le offerte proposte sul sito.  L’ACQUIRENTE può annullare l’iscrizione in qualsiasi momento cliccando sul link di disiscrizione presente nella parte bassa di tutte le newsletter.

L’ACQUIRENTE può scegliere di ricevere offerte da partner del sito:

  • Al momento della creazione dell’account personale;
  • Nella gestione delle preferenze della sezione “Il mio account”

Accedendo a tale sezione può in qualsiasi momento annullare l’iscrizione a questi servizi.

22.2. FACEBOOK

Il VENDITORE propone servizi complementari usufruendo di alcune funzionalità della piattaforma digitale FACEBOOK (di seguito “Facebook”).

Quando l’ACQUIRENTE consulta una pagina del sito che contenga tale plug-in, il suo browser stabilisce una connessione diretta con i server di Facebook.

Facebook è informato che il browser dell’ACQUIRENTE ha avuto accesso alla pagina corrispondente del sito anche se l’ACQUIRENTE non possiede un account Facebook o se lo possiede, ma non ha effettuato il login.

Tale informazione è trasmessa direttamente dal browser dell’ACQUIRENTE a un server Facebook situato negli Stati Uniti e ivi archiviata.

Se l’ACQUIRENTE aveva effettuato il login a Facebook al momento dell’accesso al sito, Facebook potrà direttamente collegare la visita al suo account Facebook. Se l’ACQUIRENTE interagisce con i plug-in, ad esempio cliccando sul pulsante “Mi piace” o lasciando un commento, le informazioni corrispondenti saranno trasmesse e archiviate all’interno di un server di Facebook. Esse saranno pubblicate sull’account Facebook dell’acquirente.

Se l’ACQUIRENTE non desidera che Facebook colleghi le informazioni raccolte dall’intermediario del VENDITORE al suo account Facebook, dovrà disconnettersi da Facebook prima di visitare il sito.

ALLEGATO 1

NORME SUL RECESSO

Principio di recesso

L’ACQUIRENTE gode del diritto di ripensamento perciò può rispedire o restituire il PRODOTTO al VENDITORE.

Pertanto il PRODOTTO dovrà essere rispedito o restituito senza eccessivi ritardi ed entro il termine massimo di quattordici (14) giorni dalla comunicazione della sua decisione di recedere, salvo se il VENDITORE proponga di recuperare egli stesso il PRODOTTO.

Termini per il recesso

Conformemente all’articolo L.221-18 del Codice del consumo, il termine per il recesso dura quattordici (14) giorni dal giorno in cui l’ACQUIRENTE o un terzo diverso dallo spedizioniere e delegato dall’ACQUIRENTE prende fisicamente possesso del PRODOTTO.

Ove l’ACQUIRENTE abbia ordinato più PRODOTTI tramite un unico ordine che abbia generato più CONSEGNE (o nei casi che prevedano l’ordine di un solo PRODOTTO consegnato in più lotti), il termine per il recesso dura quattordici (14) giorni dal giorno in cui l’ACQUIRENTE o un terzo diverso dallo spedizioniere e delegato dall’ACQUIRENTE, prende fisicamente possesso dell’ultimo PRODOTTO consegnato.

Se l’ordine dell’ACQUIRENTE riguarda più PRODOTTI e se tali PRODOTTI sono consegnati separatamente, il termine per il recesso dura quattordici (14) giorni dal giorno in cui l’ACQUIRENTE o un terzo diverso dallo spedizioniere e delegato dall’ACQUIRENTE, prende fisicamente possesso dell’ultimo PRODOTTO.

Notifica del diritto di recesso

Per esercitare il proprio diritto di recesso e conformemente all’articolo L.221-21 del Codice del consumo, l’ACQUIRENTE deve notificare la propria decisione di recesso per mezzo di una dichiarazione dal contenuto esplicito (via lettera, fax, mail o simili) a: Abondance O jardins -29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats (France) o [email protected].

Egli può stilare la dichiarazione sulla falsariga del seguente formulario:

FORMULARIO DI RECESSO

All’attenzione di: Abondance O Jardins

Numero di telefono del VENDITORE: +33 6 72 40 98 42

Numero di fax del VENDITORE: +33 2 32 36 08 31

Indirizzo di posta elettronica del VENDITORE : [email protected]

La presente a notificarle il mio ripensamento rispetto al contratto di vendita del PRODOTTO il cui dettaglio riporto di seguito:

Identificativo del PRODOTTO:

N° della fattura:

N° di attestazione dell’ordine:

- Ordinato il [____________]/ricevuto il [________________]

- Metodo di pagamento utilizzato:

- Nome dell’ACQUIRENTE e, se previsto, del destinatario dell’ordine:

- Indirizzo dell’ACQUIRENTE:

- Indirizzo di consegna:

- Firma dell’ACQUIRENTE (non necessaria in caso di e-mail)

- Data

Affinché il termine per il recesso sia rispettato, l’ACQUIRENTE deve trasmettere la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del termine per il recesso.

L’ACQUIRENTE può anche scegliere di compilare e inviare il modello di formulario per il recesso o altra dichiarazione dal contenuto esplicito sul sito internet del VENDITORE al seguente link:

https://niwashi.oxatis.com/formulaire-retractation

Il VENDITORE provvederà nell’immediato a inviare un avviso di ricezione su supporto durevole (ad esempio e-mail).


Effetti del recesso

In caso di recesso dell’ACQUIRENTE, il VENDITORE s’impegna a rimborsare in toto la somma corrisposta comprese le spese di spedizione (a eccezione delle spese supplementari eventualmente dovute alla scelta dell’ACQUIRENTE di un metodo di consegna diverso dal metodo di spedizione standard proposto dal VENDITORE) senza eccessivi ritardi e, ad ogni modo, entro il termine di quattordici (14) giorni a decorrere dal giorno in cui il VENDITORE riceve e verifica il PRODOTTO restituito. (Articolo L.221-24 del Codice del consumo).

Il VENDITORE procederà al rimborso usando lo stesso metodo di pagamento utilizzato dall’ACQUIRENTE in fase di transazione iniziale salvo se l’ACQUIRENTE non indichi espressamente un metodo di pagamento diverso. Ad ogni modo, tale rimborso non genererà spese per l’ACQUIRENTE.

Il VENDITORE non è tenuto a rimborsare le spese supplementari se l’ACQUIRENTE ha espressamente scelto un metodo di consegna più costoso del metodo di consegna standard proposto dal VENDITORE.

Il VENDITORE può differire il rimborso sino alla ricezione del bene o fino al momento in cui l’ACQUIRENTE fornisca prova dell’avvenuta spedizione del bene e farà fede la data del primo di questi eventi.

Modalità di restituzione

L’ACQUIRENTE dovrà, senza eccessivi ritardi e, ad ogni modo, entro il termine massimo di quattordici (14) giorni dalla comunicazione della sua decisione di recedere dal presente contratto, restituire il bene a

Niwashi.fr - 29, route de Saint Chéron - 27120 Villégats(France)

Tale termine si ritiene rispettato se l’ACQUIRENTE restituisce il bene prima della scadenza del termine di quattordici (14) giorni.

Spese per la restituzione

L’ACQUIRENTE dovrà farsi carico delle spese dirette per la restituzione del bene.

Se il peso o il volume del PRODOTTO impediscono all’ACQUIRENTE di restituire tale PRODOTTO per posta, l’ACQUIRENTE dovrà farsi carico delle spese dirette per la restituzione del bene. Si riporta in basso, conformemente alla regolamentazione vigente, una stima delle spese per la restituzione tramite azienda di spedizione da sostenere per restituire il prodotto.

Esempio: Scala giapponese da 6 a 17 kg, stima delle spese da 20 a 30€ per la Francia metropolitana. Da 60 a 90€ per la Corsica. Per i DOM/TOM nonché per i restanti Stati membri della zona euro, contattarci.

Tale informazione è da intendersi a titolo meramente indicativo e non impegna il VENDITORE poiché le spese effettivamente sostenute dall’ACQUIRENTE dipenderanno esclusivamente dall’azienda di spedizioni da questi selezionata per restituire il PRODOTTO.

Stato del bene restituito

Il PRODOTTO deve essere restituito seguendo le indicazioni del VENDITORE e includendo in particolare tutti gli accessori consegnati.

La responsabilità dell’ACQUIRENTE scaturisce unicamente da manipolazioni capaci di svalutare il bene e diverse da quelle necessarie per stabilire la natura, le caratteristiche e il corretto funzionamento del PRODOTTO. In altri termini, l’ACQUIRENTE dispone della possibilità di testare il PRODOTTO ma può essere ritenuto responsabile se procede a manipolazioni diverse da quelle necessarie.

Esclusione del diritto di recesso

Il diritto di recesso non si applica nelle seguenti ipotesi:

Fornitura di beni realizzati secondo le indicazioni dell’ACQUIRENTE o distintamente personalizzati

Fornitura di beni soggetti a incorrere in deteriorazione o a rapida scadenza.

Fornitura di beni per loro natura associati in maniera indissolubile ad altri articoli.

Fornitura di contenuto digitale non fornito dematerializzato se l’esecuzione è iniziata previo accordo espresso del consumatore il quale ha inoltre accettato di perdere il suo diritto di recesso.

Contratti stipulati durante un’asta pubblica

ALLEGATO 2

NORME SULLA CONSEGNA

Zona di consegna

I PRODOTTI proposti possono essere consegnati solo nel TERRITORIO.

Non è possibile inoltrare un ordine destinato a un indirizzo di consegna situato all’infuori di tale TERRITORIO.

I PRODOTTI sono spediti all’/agli indirizzo/i di consegna che l’ACQUIRENTE avrà indicato nelle fasi del processo di ordine.

Tempi di spedizione

I tempi per preparare un ordine e stilare la fattura prima della spedizione dei PRODOTTI di magazzino sono indicati sul SITO. Nel computo dei tempi si escludendo i giorni festivi e i weekend.

Una mail sarà automaticamente inviata all’ACQUIRENTE al momento della spedizione dei PRODOTTI se l’indirizzo e-mail inserito nel formulario d’iscrizione è corretto.

Tempi e Spese di consegna

Durante la fase dell’ordine il VENDITORE indica all’ACQUIRENTE i tempi e le formule di spedizione possibili per i PRODOTTI acquistati.

I costi di spedizione dipenderanno dalla modalità di consegna.

L’ammontare di tali costi sarà dovuto dall’ACQUIRENTE in aggiunta al prezzo dei

PRODOTTI acquistati.

Il dettaglio dei tempi e delle spese di consegna è specificato sul SITO.

In assenza d’indicazione o di accordo specifici sulla data di consegna, il VENDITORE consegna il PRODOTTO senza ingiustificati ritardi ed entro il termine di trenta (30) giorni dalla conclusione del contratto. (Articolo L.216-1 del Codice del consumo).

Modalità di CONSEGNA

Il pacco sarà consegnato all’ACQUIRENTE previa sua firma ed esibizione di un documento d’identità. L’ACQUIRENTE può anche optare per la consegna senza firma. In questa eventualità il VENDITORE non potrà essere ritenuto responsabile.

In caso di assenza, sarà recapitato all’ACQUIRENTE un avviso di giacenza che gli consentirà di ritirare il pacco presso l’ufficio postale.

Problemi di CONSEGNA

L’ACQUIRENTE è informato della data di consegna fissata quando sceglie l’azienda di spedizione, alla fine della fase di ordine on-line, prima della conferma dell’ordine.

Si precisa che le consegne sono effettuate entro un massimo di trenta (30) giorni. In caso contrario, l’ACQUIRENTE deve ingiungere al VENDITORE di consegnare entro una scadenza ragionevole oltre la quale egli potrà rescindere il contratto.

Il VENDITORE rimborserà all’ACQUIRENTE, senza eccessivi ritardi a decorrere dalla ricezione della lettera per la rescissione, l’ammontare totale pagato per i PRODOTTI, imposte e spese di consegna incluse, impiegando la stessa modalità di pagamento utilizzata dall’ACQUIRENTE per l’acquisto dei PRODOTTI.

Il VENDITORE è responsabile del PRODOTTO fino alla CONSEGNA all’ACQUIRENTE. Si ricorda che l’ACQUIRENTE dispone di tre (3) giorni di tempo per notificare all’azienda di spedizioni la constatazione di danni o perdite parziali avvenuta in fase di consegna.

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)